RSS
Post Icon

Warm Bodies

Salve! Finalmente ho il tempo di farvi questa recensione più che dovuta direi dato che di questo film se ne è parlato tanto. Si tratta di Warm Bodies, realizzato dai produttori di Twilight, quindi ci si aspettava un successo abbastanza alto. E in effetti la prima settimana è stato in vetta ai botteghini, per poi calare in sesta posizione e giù di lì nelle altre settimane. Riassumendo in breve la trama, si tratta di uno zombie, R, che vive in una parte isolata della citta insieme a tutti gli altri della sua specie e non fanno altro che camminare a vuoto tutto il tempo. Il mondo degli umani è separato da un muro e la situazione non è delle migliori: infatti sono tutti convinti di essere vicini all'apocalisse. A dir la verità il contesto storico/sociale non è spiegato molto bene e all'inizio avevo difficoltà a capire. In ogni caso, un gruppo di ragazzi deve entrare nella zona degli zombie per prendere delle medicine che scarseggiavano in città. Purtroppo sono tutti sterminati tranne Julie, una ragazza che viene salvata da R. R cerca di trattenerla il più possibile perché è affascinato da lei anche se sa che i loro mondi sono molto diversi. Dopo un po' di tempo i due sono molto attaccati ma lei deve tornare nel suo mondo dove suo padre è un generale che combatte proprio contro gli zombie. Dopo una serie di eventi R riesce a raggiungere Julie per farle capire che lui e anche gli altri zombie stanno cambiando e si rendono conto di avere un cuore. Non vado oltre ma diciamo che questo e il succo da cui si può desumere la morale. Arrivo subito alla mia opinione: diciamo che il film mi è piaciuto dopo tutto, e in sè la trama non è male. Ma sinceramente mi aspettavo un po' di più vedendo dal trailer e da tutta la pubblicità che è stata fatta. Detto questo, non lo boccio ma non mi ha nemmeno fatto impazzire, ecco.
http://img.ibtimes.com/it/data/images/full/2013/01/16/22514-warm-bodies.jpg

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia's corner: Oscars 2013

Salve a tutti! Come sapete ieri era la serata tanto attesa tra tutti gli eventi mondani, gli Academy Awards, più comunemente noti come Oscars, che si sono svolti ieri 24 febbraio a Los Angeles come da tradizione.
I film e gli attori nominati erano tantissimi e tutti degni di questo grande premio, e devo dire che quest'anno sono state premiate anche molte giovani attrici come Jennifer Lawrence e Anne Hathaway (rispettivamente "Il lato postivo" e "Les Misérables").
Come sempre gli abiti erano da favola e tantissimi grandi del cinema erano presenti, tutte stelle di Hollywood e non sono mancate nemmeno le esibizioni canore, come quella di Adele "Skyfall" che ha vinto persino un Oscar per il film omonimo.
Ovviamente ora vi posterò qualche foto dal red carpet e da qualche party (come nei casi di Nina Dovrev e Miley Cyrus).

Jennifer Lawrence
Jennifer è una delle rivelazioni dell'anno.Nonostante la sua giovane età, ha già lavorato per grandi produzioni (come "Hunger Games") e questo Oscar l'ha portato a casa per "Il lato positivo". L'attrice ha scelto un abito lungo, candido, firmato Dior Haute Couture per la sua entrata trionfale.
 http://redcfa.wpengine.netdna-cdn.com/wp-content/uploads/2013/02/oscars-jennifer-lawrence.jpg

Anne Hathaway
L'altra rivelazione e molto apprezzata è stata Anne Hathaway per la sua interpretazione nel film musical "Les Misérables". Ha scelto un abito sobrio,chiaro, lungo firmato Prada. I capelli sempre corti li ha tagliati proprio a causa delle riprese del film.
 http://media1.onsugar.com/files/2013/02/08/0/192/1922564/72acfc4eb600d5b2_anneh.preview.jpg

Amanda Seyfried
La splendida giovane Amanda, collega di Anne per "Les Misérables", ha scelto uno splendido Alexander McQueen lungo, lasciando tutti a bocca aperta. L'attrice in pochi anni ha conquistato tutto il pubblico e sicuramente continuerà a stupirci.
 http://redcfa.wpengine.netdna-cdn.com/wp-content/uploads/2013/02/oscars-amanda-seyfried.jpg

Sandra Bullock
La splendida attrice, che vinse un Oscar per "The blind side", ha sfoggiato un abito lungo sulla tonalità del nero, ricamato con molti punti luce, firmato Elie Saab.
 http://media3.onsugar.com/files/2013/02/08/0/192/1922564/1596b03c1dac6a29_sandra.preview.jpg

Nina DObrev
L'attrice vampira è stata avvistata a uno dei party per gli Oscar, quello di Elton John, in un abito che gioca sul contrasto bianco/nero firmato Naeem Khan.
 http://media3.onsugar.com/files/2013/02/08/0/192/1922564/7bba4ed17319dec9_Nina-Dobrev.preview.jpg

Miley Cyrus
La star ha scelto un abito lungo totalmente white con scollatura dietro la schiena, molto elegante e chic firmato Azzaro, sempre in occasione del party di Elton John, dove erano presenti anche Kelly Osbourne e le Kardashians.
 http://www.aceshowbiz.com/images/wennpic/miley-cyrus-21st-annual-elton-john-aids-foundation-s-oscar-viewing-party-01.jpghttp://fashionbombdaily.com/wp-content/uploads/2013/02/Miley-Cyrus-2013-Elton-John-Oscars-Viewing-Party-Emilio-Pucci-Dress-Givenchy-heels.jpg
 http://www.gossipcop.com/wp-content/uploads/2013/02/162585503-400x322.jpg

Ora vi posto la lista dei "winners" come sempre! Un bacio!
1. Best Picture: “Argo.”
2. Actor: Daniel Day-Lewis, “Lincoln.”
3. Actress: Jennifer Lawrence, “Silver Linings Playbook.”
4. Supporting Actor: Christoph Waltz, “Django Unchained.”
5. Supporting Actress: Anne Hathaway, “Les Miserables.”
6. Directing: Ang Lee, “Life of Pi.”
7. Foreign Language Film: “Amour.”
8. Adapted Screenplay: Chris Terrio, “Argo.”
9. Original Screenplay: Quentin Tarantino, “Django Unchained.”
10. Animated Feature Film: “Brave.”
11. Production Design: “Lincoln.”
12. Cinematography: “Life of Pi.”
13. Sound Mixing: “Les Miserables.”
14. Sound Editing (tie): “Skyfall,” ”Zero Dark Thirty.”
15. Original Score: “Life of Pi,” Mychael Danna.
16. Original Song: “Skyfall” from “Skyfall,” Adele Adkins and Paul Epworth.
17. Costume: “Anna Karenina.”
18. Documentary Feature: “Searching for Sugar Man.”
19. Documentary (short subject): “Inocente.”
20. Film Editing: “Argo.”
21. Makeup and Hairstyling: “Les Miserables.”
22. Animated Short Film: “Paperman.”
23. Live Action Short Film: “Curfew.”
24. Visual Effects: “Life of Pi.”

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Hart of Dixie Zoe Hart Outifits

Salve a tutti! So che è parecchio tardi per scrivere un articolo ma è passata quasi una settimana dall'ultima volta che ho postato io qualcosa quindi ho pensato di farlo lo stesso. Inoltre avevo una perfetta ispirazione che combina due cose che come avrete capito io amo: moda e tv. Infatti ultimamente ho iniziato a seguire una nuova serie tv, chiamata Hart of Dixie che non credo sia molto famosa in Italia anche se tutta la prima serie è andata in onda su Mya. La seconda che sta ancora essendo trasmessa negli Stati Uniti, non è ancora uscita qui ma io ho iniziato a vederla lo stesso con i sottotitoli per quanto mi aveva preso la prima! In ogni caso, la protagonista, Zoe Hart, nella realtà Rachel Bilson, conosciutissima per avere interpretato Summer Roberts in The OC, è una brillante dottoressa di New York, appena laureata che per una serie di dinamiche è costretta a trasferirsi in un piccolo paesino della Alabama. Però con sè porta il suo incredibile stile (e di certo non passa inosservata in questa piccola comunità) di cui io appunto vorrei parlare. Ho trovato qualche outfit interessante sulla pagina ufficiale di Facebook con le rispettive marche dei capi, quindi eccoli qui:

Ecco il mio preferito. Appena l'ho visto ho pensato che fosse un po' azzardato abbinare quei pantaloncini a una giacca e una camicia ma infondo Zoe Hart è famosa anche per questo e ci piace così. La giacca è di Zara, rossa con striature dai toni più chiari ai più scuri, senza collo con un bordo bianco. Stilosissima borsa di Alexander Wang, shorts di Rag and Bone e stivaletti Brian Atwood.

http://farm9.staticflickr.com/8439/7783692124_8897694816_b.jpg


Secondo outfit un po' più classy e girly, di cui adoro la gonna, Jole, in pelle nera con il bordo scamosciato e le scarpe, Nicholas Kirkwood. La blouse è Vena Cava e il braccialetto Tory Burch.



Stupendo abitino damascato del terzo outfit, verde e nero con collo abbastanza stretto e maniche corte, Opening Ceremony. Borsa Martin Sitbon e fantastiche, ovviamente, Louboutin.


Ultimo outfit, perfetto per una night out, soprattutto per i pantaloni in pelle rossa fiammante, Current Elliot. Scarpe ovviamente abbinate, Pierre Hardy e altrettanto la borsa Jas MB. Fantastica blouse ALC con una collana molto ben abbinata House of Harlow.

http://www.polyvore.com/cgi/img-thing?.out=jpg&size=l&tid=63323472


  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia's corner: Look Bar Rafaeli e Bianca Balti a Sanremo

Salve a tutti! Questa settimana è stata la settimana del festival di Sanremo. Personalmente non ho seguito il festival,anche se sono stata contenta della vittoria di Marco Mengoni.
Questa edizione è stata presentata dalla pungente Luciana Littizzetto e da Fabio Fazio, ma in due serate sono stati affiancati da due donne che ultimamente sono sotto tutti i riflettori: Bianca Balti e Bar Rafaeli, nota oltre per la sua bellezza, anche per essere stata la compagna di Leonardo Di Caprio.
La star israeliana ha scelto 4 outfits firmati Roberto Cavalli, tutti molto eleganti e très chic.
Un abito era u n monospalla lungo color rosso fuoco,decorato con pietre nella parte superiore.
Altri due abiti erano sempre lunghi ma stavolta sulla tonalità del blu, uno blu cobalto e l'altro blu notte, l'uno senza spalline, l'altro con una scollatura importante piena di pietre e paillettes.
L'ultimo outfit era un po' insolito, stavolta la scelta ricade non su un abito ma su un completo nero, pieno di ricami e trasparante in alcuni punti,rendendolo molto sexy.





Per quanto riguarda Bianca Balti, ospite nell'ultima serata,ha scelto quattro look diversi.
Il primo, totalmente in bianco, era un abito semplice lungo di pizzo con maniche gonfie, orecchini dorati lunghissimi e grandissimi e trucco quasi inesistente.
Il secondo look è black, completo totalmente nero,giacca corta e pantaloni stretti.
Dopo il tailleur, il terzo look è un altro abito nero, su alcuni punti un po' trasparente ma non in modo volgare, accompagnato da orecchini dello stesso colore sempre neri e trucco sempre molto naturale.
L'ultimo abito è sempre lungo, stavolta rosso fuoco, e sempre con parti trasparenti ma eleganti.

 http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2013/02/sanremo-2013-bianca-balti-2.jpg
http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2013/02/BIANCA-BALTI-INCIAMPA-A-SANREMO-12.jpghttp://static.televisionando.it/televisionando/fotogallery/625X0/62255/nuovo-vestito-per-bianca-balti.jpghttp://www.abruzzo24ore.tv/documents/2013/bianca_quarto.jpg

Spero che abbiate trovato questa parte fashion del festival interessante,ora vi lascio anche i disegni dei vestiti fatti per Bar Rafaeli, un bacio!
 http://www.elle.it/var/elleit/storage/images/moda/news/festival-sanremo-2013-stile-vestiti-stilisti-cantanti-bar-refaeli/1670x463sanremo-2013-bar-refaeli/12761521-1-ita-IT/1670x463sanremo-2013-bar-refaeli_scaledownonly_638x458.jpg

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Noi siamo infinito

http://4.bp.blogspot.com/-GLNZMpNKalo/UEzQa4TnbsI/AAAAAAAAA0w/mH88R2pXC0s/s1600/279454-the-perks-of-being-a-wallflower.jpghttp://assets.moviefanatic.com/photos/xlarge_l/emma-watson-logan-lerman-and-ezra-miller-the-perks-of-being-a-wa.jpgSalve! Oggi recensione fresca fresca di un film che ho visto oggi pomeriggio. Probabilmente ne avrete sentito parlare o perlomeno avete visto il trailer in tv. Si chiama Noi siamo infinito (titolo originale The Perks Of Being a Wallflower, dall'omonimo romanzo) ed i protagonisti sono tre ragazzi, di cui due molto noti, Logan Lerman (Percy Jackson, I tre Moschettieri) e Emma Watson (la famosissima Hermione di Harry Potter). La storia è molto complessa e non voglio svelare troppo in caso qualcuno voglia andarlo a vedere. Il protagonista, Charlie è un ragazzo molto problematico che deve affrontare il primo anno di liceo e ne ha passate davvero tante negli anni precedenti, esperienze traumatiche che lo hanno segnato molto. Charlie non ha nessun amico all'inizio, ma poi conosce Patrick e Sam, dell'ultimo anno, che lo aiutano a conoscere l'amicizia, l'amore e come divertirsi al liceo. Può sembrare un tipico film di un'esperienza liceale come altre ma in realtà è molto di più. Il significato del film è profondo, toccante e soprattutto se state affrontando il liceo e non siete esattamente tipi "popolari" vi colpirà molto. Ma non si tratta solo di essere un perdente o meno, si tratta di farsi apprezzare dagli altri per quello che si è veramente e riuscire ad esprimere le emozioni più profonde del nostro cuore. Ok, sembra veramente smielato ma posso dirvi sinceramente che questo probabilmente è uno dei film più belli che abbia recensito finora e probabilmente anche che io abbia mai visto... Quindi è palese che vi consigli veramente di andarlo a vedere, anche se credo che bisogni anche avere una certa maturità per comprenderlo affondo e mettersi nei panni del protagonista. Ultima cosa: ci sono delle frasi bellissime durante il film (probabilmente prese dal libro) che mi sono rimaste impresse e vorrei riproporvi.

"We accept the love we think we deserve"
"And in that moment, I swear we were infinite"
"I want people to like the real me, not what they think I am." 

http://1.bp.blogspot.com/-ils7nwQaJrE/UP_3V8NrZqI/AAAAAAAACjw/blXHnA9p8dE/s1600/the-perks-of-being-a-wallflower-13-emma-watson.jpg
*Scusate, ma in inglese rendono di più :)

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Claire's in Italia!!

http://www.bayshoreshoppingcentre.com/images/front/35.jpgOk ragazze, calma. Devo essere vissuta sotto una roccia o qualcosa del genere per almeno due mesi per non aver saputo questa notizia. Ed esattamente 5 minuti fa, quando l'ho scoperto, ho tipo sgranato gli occhi davanti lo schermo per un minuto buono. Andiamo per gradi: stavo guardando tranquillamente il video di KissandMakeup01 su Youtube, il suo nuovo "What's in my bag", quando, facendo vedere il suo borsellino comprato da Claire's, ha detto 'approposito, so che ha aperto in Italia da poco, quindi dateci un occhiata!' e lì io sono rimasta con gli occhi sbarrati, come vi dicevo. Ripresa dallo stato di shock ho subito googlato claire's italia e appaiono una serie di articoli di novembre-dicembre circa l'apertura del negozio a Milano (e dove se no...), il 28 Novembre scorso, nel centro commerciale Fiordaliso. A quanto pare poco dopo ne ha aperto un altro "all'interno di Carusello a Carugate", cito l'articolo che ho letto perchè io non ho idea di cosa stia parlando, scusate la mia ignoranza. E ancora, agli inizi del 2013 ne apriranno altri "da Globo a Busnago" (a quanto pare tutti paesini del Nord...). In ogni caso, succo del discorso, se siete tanto fortunate da vivere in uno dei posti citati, andate da Claire's anche per me. Si dice che l'obbiettivo sia di aprirne 100 in Italia, quindi approfitto per dire, a chi di competenza: se vi capita, ma giusto se vi capita, non è che possiate aprirne anche uno misero qui a Roma? Lo so che in fondo è soltanto la capitale, e non me ne vogliano quelli del Nord, ma non vi sembra opportuno di dare la prevalenza ad una metropoli piuttosto che a cittadine di 6000 abitanti?

Ps. Scusate il sarcasmo ma sono un po' stufa che Roma sia sempre l'ultima ad essere considerata, in fatto di nuove aperture.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia's corner: Grammy awards 2013

Salve a tutti! Dopo una settimana eccomi qui,pronta con un altro evento fresco di ieri sera,i Grammy Awards 2013, gli Oscar della musica, ovvero le premiazioni più importanti in campo musicale.
Ovviamente vi hanno preso parte grandi stelle della musica,e le esibizioni sono state tante e apprezzate.Tra gli artisti che si sono esibiti ci sono stati i Maroon 5 e Alicia Keys, Taylor Swift, Ed Sheeran con Elton John e i Fun.
Gli abiti sono stati tanti, specie durante il red carpet, ma anche nei vari party pre-Grammy. Ve ne mostro alcuni:

Rihanna:
La star del momento Rihanna è tornata al look primordiale: ricordo che nei primi tempi aveva questi bei capelli lunghi castani, e cosi si è presentata ieri sera, insieme ad un abito lungo rosso acceso Azzedine Alaia e scarpe Manolo.
 http://media3.onsugar.com/files/2013/02/06/0/192/1922398/dc3a43d187a5a36c_161400655_10.preview/i/Rihanna-Grammys-2013-Pictures.jpg

Taylor Swift:
La stellina del country,vincitrice discussa di alcuni Grammy, si è presentata in un bianco J. Mendel e capelli raccolti, quasi come una dea greca.
 http://images.sugarscape.com/userfiles/image/AAFEB2013/Linds/Week1/xGRAMMY/1BEST/grammys-best-dressed-taylor-swift-adele-miley-kelly-osbourne-4.jpg

Beyoncé:
La star del SuperBowl ha scelto un look più sobrio ma elegante, con una tutina che gioca sul contrasto nero/bianco Osman e gioielli Swarovski.
 http://thatgrapejuice.net/wp-content/uploads/2013/02/beyonce-grammys-2013-1-e1360546276418.jpg

Katy Perry:
La popstar ha scelto il verde per la serata, con una grande scollatura floreale firmata Gucci,con capelli sciolti del suo colore naturale.
 http://i.huffpost.com/gen/984117/thumbs/o-KATY-PERRY-GRAMMYS-DRESS-2013-570.jpg?15

Miley Cyrus:
La cantante e attrice ha partecipato a un gala prima dell'evento di Clive Davis,scegliendo un abito italiano,firmato Emilio Pucci. Il minidress è nero, con un motivo serpentinato molto elegante e sexy, accompagnato dagli stivali Versace.
 http://style.mtv.com//wp-content/uploads/style/2013/02/161365154-miley-cyrus.jpg

Ora di seguito vi lascio la lista dei vincitori di questa 55esima edizione, tenutasi a Los Angeles:
Album of the year: "Babel", Mumford & Sons
Record of the year: "Somebody That I Used to Know", Gotye con Kimbra
Song of the year: "We Are Young", Fun.
Best new artist: Fun.
Best pop vocal album: "Stronger", Kelly Clarkson
Best dance/electronica album: "Bangarang", Skrillex
Best rock album: "El Camino", Black Keys
Best alternative album: "Making Mirrors", Gotye
Best R&B album: "Black Radio", Robert Glasper Experiment
Best rap album: "Take Care", Drake
Best country album: "Uncaged", Zac Brown Band
Best pop solo performance: "Set Fire to the Rain (Live)", Adele
Best pop duo/group performance: "Somebody That I Used to Know", Gotye con Kimbra
Best dance recording: "Bangarang", Skrillex
Best traditional pop vocal album: "Kisses on the Bottom", Paul McCartney
Best rock performance: "Lonely Boy", Black Keys
Best hard rock/metal performance: "Love Bites (So Do I)", Halestorm
Best rock song: "Lonely Boy", Black Keys
Best R&B song: "Adorn", Miguel
Best traditional R&B performance: "Love on Top", Beyoncé
Best R&B performance: "Climax", Usher
Best urban contemporary album: "Channel Orange", Frank Ocean
Best Rap performance: "Niggas in Paris", Jay-Z e Kanye West
Best rap/sung collaboration: "No church in the wild", Jay-Z e Kanye West con Frank Ocean e The-Dream
Best rap song: "Niggas in Paris", Jay-Z e Kanye West
Best country solo performance: "Blown away", Carrie Underwood
Best country duo/group performance: "Pontoon", Little Big Town
Best country song: "Blown away", Carrie Underwood
Best producer: Dan Auerbach (Black Keys)

A lunedi prossimo! Un bacio!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Prodotti makeup must have!

Salve ragazze! Non avevo ancora scritto nulla questa settimana e siamo già a giovedì! Mea culpa! Avevo pensato di fare la recensione di un film che sono andata a vedere domenica scorsa ma ero indecisa se potesse essere interessante o no e tra una cosa e l'altra mi sono anche dimenticata... In ogni caso oggi ho pensato di farvi un post sul makeup dato che è da tanto che non ne parlo e infondo è uno degli argomenti di questo blog :) In realtà è un post un po' random nel senso che è una wishlist/essentials, ovvero parlerò di un po' di prodotti che vorrei tanto comprarmi e altri che credo siano prodotti validi da avere.

1) Urban Decay primer potion: se siete appassionate di trucco probabilmente saprete che questo è uno dei migliori (se non il migliore) primer da utilizzare come base occhi. Io ho la versione piccola che era nella Naked 1 ma probabilmente comprerò quella integrale quando la finirò. E' caro ma diciamo che è un buon investimento. 16€ circa
http://www.buyapowa.com/assets/images/2011/11/15/7fc7fd928b294da1210c04611645f2e5/urban-decay-eyeshadow-primer-potion-original.jpg
2) Make Up Forever HD foundation: dicono sia uno dei migliori e soprattutto uno dei più comprenti fondotinta in circolazione. Non l'ho mai provato, ma con la mia pelle che ha parecchie imperfezioni credo sarebbe un buon affare. Un dupe potrebbe essere il Revlon Colorstay che io ho e mi ci trovo abbastanza bene ma sarei comunque curiosa di provare questo qui. Il prezzo è davvero elevato. 40€ circa
 http://2.bp.blogspot.com/-PmdRIQTQmlk/Tl19WR1F06I/AAAAAAAABRQ/T_xD8Xp8I-M/s320/Makeup%2BForever%2BHD%2BFoundation.jpg

3) Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres: le tinte YSL sono davvero perfette in tutto: colorazioni, durata, consistenza, packaging... A quanto dicono! Ovviamente non ne ho mai provata una nemmeno di queste ma di certo è sulla mia wishlist. Se ne sente parlar bene da tutti a partire da Cliomakeup. Neanche a dirlo, prezzo elevatissimo. Dai 30€ in su
http://static.stylosophy.it/stwww/fotogallery/625X0/107785/idea-regalo-natale-tinta-labbra-ysl.jpg
4) Chanel Rouge Coco: restando in tema rossetti, non poteva mancare uno Chanel. Ce ne sono tanti ma la collezione Rouge Coco è quella che mi affascina di più e i colori sono strepitosi. 30€ circa
 http://www.chanel.com/en_US/fragrance-beauty/cms2export/Site1Files/P171000/S171051_XLARGE.jpg
5) Benefit They're Real: di questo mascara ultimamente ne ho sentito parlare (bene) così tanto che sono davvero convinta che si meriti una possibilità. Come dice il nome fa quasi sembrare che le ciglia siano finte per quanto le allunga. Il prezzo non è troppo esagerato. 23€
 http://1.bp.blogspot.com/-BvK2gGzhRfw/UM-Fbhnw0MI/AAAAAAAABFw/cOm15nirNNs/s400/Benefit_They_re_Real__Beyond_Mascara_8_5g1314188642.jpg

Ovviamente questi sono tutti prodotti di marca e costosi ma se vi interessa potrei fare un articolo simile con prodotti più economici da "drugstore" come si direbbe in America :) Un bacio!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia's corner: antistress e terapie

Salve a tutti! Già una volta avevo accennato a qualche regola rilassante e a qualche tisana miracolosa. Oggi, rimanendo sempre in tema di regole antistress, vi propongo altri tipi di rimedi, molto utili in questo periodo intenso sia per il lavoro che per lo studio.
Secondo studi scientifici effettuati in California, quando siamo stressate il cortisolo e l'adrenalina iniziano ad inondare la nostra circolazione sanguigna, dunque subiamo una diminuzione delle difese immunitarie e abbiamo bisogno di rilassarci con le endorfine.
Quindi, come fare per rilassarsi?

  1. Facendo ciò che ci piace di più, un film, un libro, un'uscita (per chi può e non è troppo impegnato), una chiacchierata in modo da liberare la nostra testa.http://www.passioneventi.it/wp-content/uploads/2011/04/foto-1.jpg
  2. Bevendo una tisana rilassante (come quelle di cui vi ho parlato qui), facendo una merenda o uno spuntino equilibrato.
  3. Praticare tecniche rilassanti come yoga e pilates (anche questi già accennati).http://www.frasiaforismi.com/wp-content/uploads/2012/11/cioccolato-fondente.jpg
  4. Praticando la cioccolata terapia: ebbene si, nonostante il cioccolato sia ipercalorico e favorisca la comparsa di brufoli,è anche antidepressivo! Perciò ogni tanto magari, una dose di nutella o qualche altro tipo di cioccolata non fa male in fin dei conti. Oltre a mangiarlo, il cioccolato è utilizzato anche per la cura del corpo (massaggi,maschere ma anche bagnoschiuma e creme).
  5. Come ultimo consiglio, scrivere tanto. Ebbene, pare che scrivere qualsiasi cosa allontana le tensioni e lo stress dal nostro corpo, è un modo di sfogarsi, di liberarsi, è un sostituto di altri http://www.studenti.it/network/diario-studentessa-romana/files/2011/10/scrivere.jpgmetodo rilassanti e ci dà modo di riflettere e fissare nella nostra mente pensieri maggiormente positivi.

Se siete un po' stanche o pensate di volervi rilassare un po', spero che questi piccoli e semplici consigli possano aiutarvi! Un bacio e alla prossima settimana!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Miley Cyrus su Cosmopolitan!

http://mileygallery.net/albums/Photoshoots/2013/Cosmopolitan/normal_001.jpgEbbene, eccomi con un nuovo articolo! Solo un giorno di stacco, un record! Ma diciamo che ho avuto un lampo di genio su cosa scrivervi ed essendomi ritrovata improvvisamente con una serata libera ne ho approfittato. Dicevo, l'occasione è perfetta perchè proprio da pochi giorni è uscita una copertina un po' speciale per me su Cosmopolitan USA. Infatti a posare per la famosa rivista c'è il mio idolo da tempo immemore, Miley Cyrus. Non credo di averlo mai detto esplicitamente che lei sia il mio idolo/cantante/attrice preferita. In ogni caso, Miley è la nuova covergirl di Cosmopolitan per tutto il mese e ha parlato del suo fidanzato Liam, del suo nuovo album in preparazione, delle sue collaborazioni e della sua passione per la moda ovviamente. Se ancora pensate che sia la giovane e innocente Hannah Montana vi sbagliate di grosso perchè oltre ad aver acquisito un gran bel caratterino Miley ha anche cambiato completamente stile, a partire dal taglio di capelli drastico, corto e biondo platino (che a lei dona moltissimo a mio parere). Insomma su Cosmopolitan, dove indossa Roberto Cavalli, è davvero stratosferica in ogni scatto, non c'è altro da dire. In Italia mi è capitato di vedere qualche volta la versione americana del magazine e spero con tutto il cuore di riuscirne a trovare una copia questo mese! Di solito, qui a Roma, ma anche nelle altre città, si può trovare in alcune edicole del centro o all'aereoporto, ma non avendo nessun viaggio in programma devo proprio farmi un bel giretto al centro. Non vedo l'ora di averlo tra le mie mani e leggere  l'intervista integrale! Intanto mi godo le foto che girano sul web, e ve ne ripropongo alcune :) Bye!

Clicca per vedere l'immagine alla massima grandezza
Clicca per vedere l'immagine alla massima grandezza

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS