RSS
Post Icon

In partenza per Los Angeles!

Salve my dears, domani finalmente è il grande giorno: parto per Los Angeles! Non potrei essere più emozionata, contenta, eccitata, ansiosa e impaziente! Quindi in questo post voglio semplicemente farvi un salutino sperando davvero di riuscire a scrivere mentre sono via. Non ho mai postato foto di me tanto meno Marzia ma magari questa è la volta buona :) California arriviamoooooooooooooo!

<3 | via Facebook

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Pitch Perfect - Voices

Salve a tutti! Ormai siamo in estate inoltrata e anche il caldo si fa sentire. Tra meno di 3 giorni parto per Los Angeles e non sto più nella pelle! Aspettatevi tante belle foto e magari anche qualcuna di me e Marzia.

Detto ciò, mi sono resa conto che è da tanto tempo che non vi faccio una recensione su un film e in effetti sono andata al cinema pochissimo ultimamente. Però qualche settimana fa ho visto un film bellissimo che in realtà avevo già visto in streaming in lingua originale quando era uscito in america.
Qui ormai è uscito da parecchio e non so nemmeno se c'è ancora al cinema ma potete sempre guardarlo online. Si tratta di Pitch Perfect, in Italia tradotto Voices. E' un bellissimo film/musical che tratta di questi gruppi accapella di un college americano che partecipano a delle gare, si scontrano, fanno cover di canzoni moderne e sviluppano amori e amicizie.
La protaginista è Anna Kendrick, nota per il piccolo ruolo in Twilight, mentre il protagonista maschile è Skylar Astin, che non conoscevo ma di cui ho apprezzato molto l'aspetto (heheh) e la voce. Altre attrici conosciute sono Brittany Snow e Rebel Wilson.
Ovviamente ve lo consiglio assolutamente perché mi è piaciuto moltissimo, sia quando l'ho visto in inglese che in italiano, è divertente ma anche ben girato, le canzoni e le coreografie sono spettacolari e gli attori sono molto bravi. Mi piacerebbe moltissimo se ci fosse un sequel!



  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia’s corner : Much Music Awards 2013

Salve a tutti! Buona settimana! Scrivo questo post di inizio estate e probabilmente anche l’ultimo per questo periodo perché per 2 settimane io e Carla saremo a Los Angeles! Sono emozionata solo al pensiero!
Stavolta ci dedichiamo ai Much Music Awards, i famosi premi del canale canadese che si sono svolti ieri sera proprio a Toronto. Tra gli ospiti tante star internazionali americane e tanti vincitori! Tra i presenti c’erano Demi Lovato, Taylor Swift , Shay Mitchell ,Lucy Hale e tantissimi altri. Ovviamente il red carpet è stato molto glamour, ora vediamo insieme qualche outfit:


Demi Lovato:
Demi ha sfoggiato la sua bella chioma bionda abbinandola a un abitino nero molto chic di Yves Saint Laurent. Abito e scarpe (sempre YSL) molto eleganti e rock!


Taylor Swift:
La Swift ha conquistato anche questa serata vincendo dei premi. Come look ha scelto un abito bianco firmato Herve Leger e scarpe Louboutin. Look davvero scelto bene per il suo splendido fisico!



Shay Mitchell:
La bella modella, ora conosciuta come attrice in Pretty Little Liars (che in Canada va in onda proprio su Much Music) ha scelto un outifit molto moderno che ha stupito tutti: crop top e gonna alta Clover Canyon, scarpe e pochette Jimmy Choo.


Lucy Hale:
L’altra protagonista del telefilm Pretty Little Liars è la dolce Lucy Hale, che qualche giorno fa ha compiuto 24 anni. Ha scelto abito Amen bianco con gonna e corpetto ricamato e scarpe fucsia che richiamano il rossetto. Un look romantico e ribelle allo stesso tempo!


Ora vi lascio la lista dei vincitori, a presto!

VIDEO OF THE YEAR:
Inner Ninja – Classified ft. David Myles
POST-PRODUCTION OF THE YEAR:
Surprise Surprise – Billy Talent
DANCE VIDEO OF THE YEAR:
The Veldt – deadmau5 ft. Chris James
DIRECTOR OF THE YEAR:
Director: X
Started From the Bottom – Drake
POP VIDEO OF THE YEAR:
Desperate Measures – Marianas Trench
ROCK/ALTERNATIVE VIDEO OF THE YEAR:
Stompa – Serena Ryder
HIP HOP VIDEO OF THE YEAR:
Started From The Bottom – Drake
MUCHFACT VIDEO OF THE YEAR:
Inner Ninja – Classified ft. David Myles
INTERNATIONAL VIDEO OF THE YEAR – ARTIST:
Heart Attack – Demi Lovato
INTERNATIONAL VIDEO OF THE YEAR – GROUP:
Thrift Shop – Macklemore and Ryan Lewis ft. Wanz
INTERNATIONAL VIDEO OF THE YEAR BY A CANADIAN:
Here’s To Never Growing Up – Avril Lavigne
VIRAL VIDEO OF THE YEAR:
Gangnam Style – PSY

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia’s corner: 15esimo anniversario Sex and the City

Salve a tutti! Volevo dedicare questo post a uno dei telefilm cult del piccolo schermo che ancora ha tanto successo, l’indimenticabile Sex and the City. La serie proprio nel mese di giugno compie ben 15 anni ma è ancora immortale nel cuore di tutte le donne che sognano la grande mela e le vite fantastiche delle 4 amiche per la pelle: la protagonista Carrie, Charlotte, Miranda e l’indimenticabile Samantha. Per chi è amante della serie resteranno sempre impresse le tante storie d’amore, la rubrica di Carrie, il legame tra Carrie e Big , la moda e gli eventi fantastici a cui prendono parte e le vacanze da sogno dei due film sul grande schermo: Sex and the City e Sex and the City 2.
Protagonista il sesso visto dal punto di vista femminile e tutti i tipi di incontri nella grande mela; il tutto mischiato a moda, lusso, amicizie e amori. Il primo episodio andò in onda il lontano 6 giugno 1998 e le riprese finirono nel 2004. Vinse tantissimi premi (Emmy Awards, candidature a Golden Globe) e da quest’anno va in onda anche uno spin-off che tratta la vita di Carrie da giovane( The Carrie Diaries) che non riscuote esattamente lo stesso successo ma sicuramente rende omaggio al grande mito di Sex and the City.
Ormai sono passati 10 anni ma il fascino di Sex and the City ( o del famoso Cosmopolitan) non muore mai. Generazioni future ancora cresceranno guardando alle icone di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kim Cattrall e Kristin Davis.


  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

The Rachel Zoe Project

Salve lettrici, oggi voglio parlarvi della mia nuova ossessione in campo televisivo. Si tratta di una serie tv-reality show tutto incentrato sulla moda, o meglio sulla vita di una delle stylist più richieste di Los Angeles, Rachel Zoe. Adesso è in onda su La5 dal Lunedì al Venerdì alle 16.20 ma già lo avevo visto un paio di volte su E! in onda su Sky. Per adesso mandano ancora le prime puntate ma dato che io quando trovo una serie che mi fa impazzire non riesco ad aspettare lo vedo in streaming (in inglese) dove ci sono tutte le stagioni (fino alla quinta se non sbaglio). Credo che però abbiano smesso di registrarlo da poco per carenza di ascolti ma se non lo conoscete ancora avete ben 5 stagioni a disposizione.

Per dirvi qualcosa in più sulla serie, Rachel è una stilosissima donna che ama il vintage e le sfilate di moda. Infatti parte del suo lavoro consiste nell'andare ai fashion show degli stilisti più glamour (dei quali, per la maggior parte, lei è amica) e trovare vestiti da proporre alle sue clienti, ovvero le celebrities, che poi indosseranno sul red carpet. Insieme a lei lavorano due assistenti, Taylor e Brad, e suo marito Roger.
Io, per le puntate che ho visto, me ne sono innamorata e non vi nascondo che il lavoro di Rachel, per quanto stressante, mi affascina moltissimo. Se vi interessa e capite l'inglese potete vederlo in streaming qui.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

CFDA Awards 2013

Salve! Che bello un nuovo articolo così presto, eh? Ma quale migliore occasione se non uno degli eventi più importanti della moda, anzi gli "Oscar" della moda! Infatti lo scorso lunedì 3 Giugno si sono svolti i CFDA Awards 2013 (Council of Fashion Designers of America) che sono appunto i premi della moda che si svolgono ogni anno a New York nel Lincoln Center. Sul red carpet hanno sfilato stilisti, modelle e star. Vediamo insieme i personaggi più illustri e i look più belli! E alla fine l'elenco dei vincitori.


Uno dei vincitori di questa serata è proprio un italiano, Riccardo Tisci, creative director della Givenchy, qui insieme a Jestica Chastain.

riccardo-tisci-jessica-chastain-CFDA-AWARDS-2013290x500-verticale

Una delle invitate più belle della serata è sicuramente l'angelo di Victoria's Secret, Miranda Kerr, in un abito di Proenza Schouler nei colori del turchese, blu e verde acqua che stanno benissimo alla top model e richiamano gli occhi. 

Una altra bellezza, anche lei angelo di Victoria's Secret è Adriana Lima, in un abito di Givenchy by Riccardo Tisci apposta per la serata, molto molto particolare e molto bello a parer mio. Sicuramente mette in risalto le gambe grazie alla gonna in chiffon che poi torna decorata sul bordo. E' vero che il vestito è già decorato di sui ma forse avrei aggiunto qualche accessorio o avrei fatto i capelli in modo diverso perché così il look è un po' piatto... Ma nel complesso è splendida!

Non c'è due senza tre, ovvero il terzo angelo, Alessandra Ambrosio, in un look decisamente più sobrio in total white. Indossa top e maxi gonna di Kaufmanfranco con schiena scoperta. A dir la verità il look non mi piace molto, fa troppo anni 2000, anche se guardato da dietro non è male ed è ovvio che a lei sta tutto bene.

Era presente anche una fashion icon, che come sapete io amo molto, Olivia Palermo, in una abito Dennis Basso che fa molto ballerina, con scarpe super abbaglianti dorate (che forse sono l'unica cosa che non mi fa impazzire) e clutch di Zara. La adoro, non c'è nulla da fare, per me è una vera fashionista è amo il fatto che ha aggiunto un pezzo low cost ad un look da red carpet. I decordi sul top, gli accessori e il trucco sono sensazionali!

Infine erano presenti le gemelle Olsen (chi non muore si rivede!) sempre molto dark, Nicole Richie, che sembra avvolta da una lamina d'oro, e la stilista Vera Wang, sempre più scheletrica, che si è aggiudicata un premio.
Elizabeth Olsen Mary-Kate Olsen

WINNERS:

Womenswear Designer of the Year: Jack McCollough e Lazaro Hernandez  per Proenza Schouler

Menswear Designer of the Year: Thome Browne

Accessories Designer of the Year: Phillip Lim per 3.1 Phillip Lim

Founder's Award in honor of Eleanor Lambert: Oscar de la Renta

Goeffrey Beene Lifetime Achievement Award: Wera Wang

International Award: Givenchy by Riccardo Tisci

Board of Director’s Tribute: Colleen Atwood

Media Awards in honor of Eugenia Sheppard: Tim Blanks

Swarovski Award Womenswear: Max Osterweis ed Erin Beatty per Sun

Swarovski Award Menswear: Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne per Public School

Swarovski Award Accessories: Pamela Love

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Come abbinare le skater skirts!

Salve lettrici, oggi voglio scrivervi un articolo che spero vi possa essere utile in fatto di moda, quindi mi sono messa comoda, con We Can't Stop (nuovo singolo di Miley Cyrus!!) di sottofondo, per parlarvi di un trend dell'estate. Si tratta delle skater skirts anche chiamate circle skirts che a me piacciono da impazzire! In realtà vi avevo già mostrato in una haul quelle che avevo comprato io da H&M, ma ora vorrei darvi qualche idea su come abbinarle a un top. Essendo solitamente a vita alta non tutto è adatto. Per darvi un'idea comunque si tratta di quelle gonne appunto a vita alta, ma non troppo, con una fascia sottile sulla vita e poi larghe e un po' pieghettate.

La prima opzione che è quella che preferisco è abbinarle con un crop top ovvero dei top sia a canottiera che a maniche corte che arrivano sull'ombelico e quindi all'altezza da cui dovrebbe partire la gonna. Secondo me è un bellissimo accoppiamento e molto particolare. Ed essendo tutto bilanciato nelle lunghezze non dovrete preoccuparvi di mostrare troppo.
Ne trovate moltissimi da Brandy Melville come vedete nelle foto qui sotto (in negozio ce ne sono di molti più carini, e li ho comprati io stessa, ma questo è un esempio per farvi vedere come stanno con le gonne).


Altra opzione un po' diversa da quella precedente è quella di usare invece dei bandeau, che a prima vista sembrerebbero dei reggiseni ma ovviamente sono diversi. Sono innanzitutto più coprenti e decorati, anche se la forma è più o meno quella. Anche questi essendo corti stanno molto bene con la gonna ma per quanto mi riguarda abbinerei anche un cardigan altrimenti si rischia di essere un po' troppo scoperti (come Audrina Patridge qui sotto, che sembra indossi proprio un reggiseno).


Terza opzione, la più classica direi, è quella di abbinare una semplice canottiera o qualsiasi top voi preferiate da mettere però dentro la gonna. In tal modo sembrerà quasi indossiate un vestito, sempre che la canottiera si abbini alla gonna.


Ultima opzione a cui ho potuto pensare, più stile country, è quella di prendere una camicia e fare un nodo con le due estremità all'altezza della vita. Credo sia anche questo uno stile molto carino e originale.


Anche Lindsey, beautybaby44, ha fatto un video su come abbinarle.
Potete trovare tantissime altre idee di outfit con queste gonne semplicemente googlando "skater skirts"!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS