RSS
Post Icon

Marzia’s corner: Grammy 2014

Ciao a tutte! Come sapete la notte più importante per la musica è arrivata!! Si è svolta ieri sera a Los Angeles ed erano presenti tutti i big del momento ( o quasi). Da alcune foto e video sembra che la serata sia stata spettacolare come sempre ( purtroppo live era impossibile da vedere a causa del fuso) anche se come al solito non sono mancate le critiche, stavolta per quanto riguarda l’assegnazione dei premi. Io non sono esperta di musica cosi tanto ma a quanto pare non tutto il pubblico è rimasto soddisfatto dagli artisti premiati. Poi giudicherete voi quando vi lascerò la lista qui sotto, nel frattempo guardiamo il red carpet, che insieme alla performance di Mr e Mrs Carter ( aka Jay Z e Beyoncé che hanno fanno un successone con il loro nuovo duetto) è stata la parte più attesa, vediamo alcune celebrities.
Katy Perry: La cantante pop si è presentata con un abito fresco di sfilata Valentino Haute Couture (direttamente dall’ultima collezione) bianco (anzi trasparente) con una gonna vaporosa in tulle con sopra delle note musicali! Un po’ stravagante ma perfettamente in tema!

Taylor Swift: La country girl era eterea, ha scelto un abito all’apparenza semplicissimo, che le delineava perfettamente la forma, ma pieno di brillantezza che risaltava il color oro, firmato Gucci Première.

Beyoncé: La regina della serata oltre alla performance ha anche sfoggiato un look sexy total white con un abito lungo tutto ricamato e scollato sulla schiena firmato Micheal Costello. Inoltre la cantante tra le altre cose è testimonial L’Oreal Paris quindi ha sfoggiato anche un nuovo taglio corto e un nuovo colore di tendenza.

Paris Hilton: La ricca ereditiera ha scelto anche lei un look total white ma molto apprezzato, con parti trasparenti ai lati, come di tendenza. L’abito le cadeva bene sulla silhouette e la faceva sembrare quasi una principessa (se vogliamo rimanere in tema musica direi “royal” cit. Lorde) .

Louise Roe: Concludo con questa bellissima star, un’ inglese ormai californiana. La Roe ha scelto un abito aderente corto, nero firmato Manning Cartell e sandali con zeppa e una fascia dorata al centro Shoedazzle. Record of the Year WINNER: “Get Lucky” — Daft Punk & Pharrell Williams Album of the Year WINNER: Random Access Memories — Daft Punk Song of the Year WINNER: “Royals” — Joel Little & Ella Yelich O'Connor Best New Artist WINNER: Macklemore & Ryan Lewis Best Pop Solo Performance WINNER: “Royals” — Lorde Best Pop Duo/Group Performance WINNER: “Get Lucky” — Daft Punk & Pharrell Williams Best Pop Vocal Album WINNER: Unorthodox Jukebox — Bruno Mars Best Alternative Music Album WINNER: Modern Vampires Of The City — Vampire Weekend Best Rap Performance WINNER: “Thrift Shop” — Macklemore & Ryan Lewis Featuring Wanz Best Rap/Sung Collaboration “WINNER: “Holy Grail” — Jay Z Featuring Justin Timberlake Best Rap Song WINNER: Thrift Shop - Ben Haggerty & Ryan Lewis, songwriters (Macklemore & Ryan Lewis Featuring Wanz) Best Rap Album WINNER: The Heist — Macklemore & Ryan Lewis Best R&B Song WINNER: Pusher Love Girl - James Fauntleroy, Jerome Harmon, Timothy Mosley & Justin Timberlake, songwriters (Justin Timberlake) Best Rock Song WINNER: Cut Me Some Slack — Dave Grohl, Paul McCartney, Krist Novoselic & Pat Smear, songwriters (Paul McCartney, Dave Grohl, Krist Novoselic, Pat Smear) Best Country Solo Performance WINNER: “Wagon Wheel”—Darius Rucker Best Country Duo/Group Performance WINNER: “From This Valley”—The Civil Wars Best Country Song WINNER: Merry Go 'Round - Shane McAnally, Kacey Musgraves & Josh Osborne, songwriters (Kacey Musgraves) Best Country Album WINNER:Same Trailer Different Park—Kacey Musgraves Best Dance/Electronica Album WINNER: Random Access Memories — Daft Punk Best Urban Contemporary Album WINNER: Unapologetic - Rihanna Best Traditional Pop Vocal Album WINNER: To Be Loved — Michael Bublé Best Song Written For Visual Media WINNER: “Skyfall”— Adele Adkins & Paul Epworth, songwriters (Adele) Best Music Video “Suit & Tie” —Justin Timberlake Featuring Jay Z | David Fincher, video director; Timory King, video producer Best Spoken Word Album WINNER: America Again: Re-becoming The Greatness We Never Weren't-Stephen Colbert Best Comedy Album WINNER: Calm Down Gurrl - Kathy Griffin


  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia’s corner: Screen Actors Guild 2014

Ciao a tutte! Il cammino verso gli Oscar continua, e dopo I PCA e i Golden Globe, ora è il turno degli SAG awards, alias le premiazioni che riguardano gli attori del piccolo e grande schermo, giunte quest’anno alla 20esima edizione. L’evento si è tenuto ovviamente a Los Angeles sabato 18 gennaio e le star presenti erano molte, tutte famosissime e molto apprezzate nel mondo del cinema. Vediamone alcune che hanno sfilato sul red carpet ( of course) ma prima di tutto vi lascio l’elenco molto breve della lista dei vincitori, che ha riconfermato in parte i vincitori dei Golden Globe e (forse) degli Oscar.

Miglior cast: American Hustle Miglior attrice: Cate Blanchett – Blue Jasmine Miglior attore protagonista: Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club Miglior attrice non protagonista: Lupita Nyong’O – 12 anni schiavo Miglior attore non protagonista: Jared Leto – Dallas Buyers Club Miglior attore in una miniserie o film tv: Michael Douglas – Dietro i candelabri

Jennifer Lawrence: L’attrice ormai famosissima e apprezzatissima ha scelto di sfoggiare un abito molto semplice senza maniche, lungo, firmato Dior, che risaltava la sua forma e che non aveva decorazioni particolari a parte le paillettes che davano un tocco di vivacità al tutto.


Kaley Cuoco: La bella Kaley, neosposa, oltre a sfoggiare il nuovo maritino ha sfoggiato un bell’abito elegante lungo, vaporoso, color grigio perla, firmato Vera Wang.


Hannah Simone e Isla Fisher: Anche Hannah ha optato per un abito lungo, principesco, questa volta firmato Machesa, color azzurro chiaro, decisamente molto romantico. Isla Fisher invece opta per un abito sensualissimo traslucido con una scollatura molto sexy, abbinato a un rossetto altrettanto sensuale, firmato Oscar De La Renta.


Jennifer Garner, Sandra Bullock e Amy Adams: Entrambe le attrici famosissime hanno scelto abiti classici a bustino firmati MaxMara la prima in nero, la seconda in un brillante verde smeraldo con tanto di fiocco laterale . Per concludere l’attrice rivelazione del momento, Amy Adams (candidata al premio Oscar) ha scelto un look originale firmato Antonio Berardi. L’abito color blu notte era abbastanza semplice,monospalla, con l’aggiunta di uno spacco molto sensuale, scarpe open toe e acconciatura retro.





  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Golden Globe 2014: red carpet

Salve ragazze, recupero la settimana d'assenza con un post molto ricco e succoso riguardo la settantunesima edizione dei famosissimi premi Golden Globe tenutisi all'Hilton di Beverly Hills. Come sapete, questo è uno degli eventi più importanti ad Hollywood, essendo ritenuto un assaggio prima degli Oscar. Ovviamente mi soffermerò solo sul red carpet e darò i miei giudizi sugli abiti indossati dalle star, dato che, come sempre, alcune sono state grandiose e altre un po' meno.

Amy Adams indossa uno splendido abito Valentino Haute Couture con ambia scollatura a V di color bordeux e gonna in chiffon con piccolo strascico del classico rosso Valentino. Questo secondo me è stato uno dei look migliori della serata e direi che l'attrice ha proprio centrato nel segno anche con acconciatura e tutto il resto.


L'attrice del momento, Jennifer Lawrence, ha indossato un abito griffato Christian Dior, che però è stato vittima di parodie con uomini che prendendo un lenzuolo bianco e due nastri neri hanno ricreato l'outfit. A mio parere l'outfit non è del tutto sbagliato, anzi credo le doni molto soprattutto con il nuovo taglio. Inoltre gli orecchini pendenti e il rossetto color vinaccia completano il look perfettamente.


Anche la famosissima Julia Roberts, in Dolce & Gabbana, è stata criticata non poco per l'abito scelto. Anche qui io non mi sento di bocciare completamente il look, essendo pur vero che la camicia non è il massimo. Però la silhouette a sirena e la cintura che mette in evidenza i fianchi mi piacciono e anche l'acconciatura. Magari la prossima volta potrebbe osare di più, potendoselo permettere.


Sandra Bullock, sfoggia un abito Prabal Gurung, molto colorato, in raso. Ad essere sincera, questo è proprio uno dei look che non mi è piaciuto. Certo, non è dei peggiori, ma l'abito non mi fa proprio impazzire, soprattutto il tipo di lunghezza high-low e le scarpe. Punto assolutamente a favore la pettinatura e il make up.


Mila Kunis, oltre ad essere una delle mie attrici preferite ha anche indossato uno dei miei abiti preferiti della serata! Infatti, trovo che fosse strepitosa in Gucci e che la valorizzasse molto. La parte superiore vagamente a collo alto, con tutte quelle decorazioni e dettagli argentati che man mano andavano sfumando verso la gonna chiffon grigio chiaro: fantastica. Niente di che la pettinatura, bello invece il trucco.


La quasi mamma- Olivia Wilde, ha optato anche lei per un abito Gucci tempestato di paillettes e perline luccicanti: la linea del vestito è molto semplice, con maniche lunghe, scollatura rotonda e mono colore di un verde scuro intenso. I capelli e il makeup sono grandiosi.



Emma Watson, anche lei una delle mie attrici in assoluto preferite, credo sia stata anche una tra le più audaci di questo red carpet. E' vero, indossare dei pantaloni è un po' insolito in questo tipo di eventi, ma lei c'è riuscita benissimo con questo originalissimo look Christian Dior che davanti potrebbe sembrare un normale abito rosso a maniche corte e dietro invece si vede che è quasi una tunica allacciata semplicemente da una cinta dello stesso tessuto e colore che appunto nascone dei pantaloni skinny a sigaretta che arrivano alla caviglia. Pettinatura e red lips altrettanto meravigliose. Unica pecca? Le scarpe in velluto blu che non c'entrano molto.


E i preferiti continuano con Taylor Swift in Carolina Herrera, anche lei secondo me una delle migliori. L'abito è bellissimo con una fascia nera a forma di scollatura a cuore, un'altra fascia che le avvolge lo sterno in questo bellissimo rosa tendente al rosso come il resto della gonna ampia e vaporosa. Amo anche l'acconciatura un po' anni 20 e le labbra rosse. Forse è proprio lei a vincere la miglior vestita, secondo me.


E adesso si passa alle note dolenti con Drew Barrymore, in Monique Lhuillier. Mi è parso molto strano vedere dei giudizi positivi su questo look perché, a parer mio, è pessimo. L'abito non la valorizza affatto, soprattutto ora che ha qualche kilo in più e nell'insieme sembra una bomboniera con tutti quei fiorellini e quei petali. Le scarpe sembrano rubate dall'armadio di mia nonna. Si salvano solamente il trucco la pettinatura e gli accessori.


Se non è lei la vincitrice come miglior vestita di sicuro si trova sul podio. Sofia Vergara era veramente bellissima! L'abito Zac Posen ha una forma incantevole con corpetto e scollo a cuore e poi una vaporosissima gonna da principessa. Sembrerebbe un po' insolito il fatto che sia tutto nero ma è qui il bello, il pezzo forte: l'incredibile collier turchese trasforma totalmente il look rendendolo semplicemente perfetto. Anche acconciatura e makeup azzeccati.


Look simile, ma non altrettanto strabiliante è quello di Emma Roberts in Lanvin. Anche qui si tratta di un abito nero, seppur molto più semplice e tocco di turchese stavolta negli orecchini. Adoro la forma della scollatura e dell'abito a sirena. Nel complesso è davvero un bel look, soprattuto bello il makeup.



Dovevo includere la signora Tatum, o meglio, Jenna Dewan-Tatum, non perché la conoscessi ma perché ho amato il suo look (pure quel bell'accessorio di marito non è da buttar via). L'abito è di Roberto Cavalli, senza spalline a forma di sirena con una bellissima decorazione in nero quasi damascata sul corpetto e poi delle linee argentate molto leggere che creano una silhouette e un effetto bellissimo.


Torniamo ad un flop con Reese Witherspoon, che nonostante sia un'attrice bellissima e bravissima non ha scelto assolutamente una abito adatto. Innanzitutto questo Calvin Klein è veramente troppo semplice: non ha nessun tipo di decorazione o accessorio e la forma stessa lo fa sembrare quasi un vestito da mare. C'è da dire che il colore si intona bene con gli occhi e il taglio dei capelli è veramente bello.


Riscalando la classifica verso la vetta, abbiamo Louise Roe, come forse sapete, una delle mie fashion icon, che ovviamente ha centrato nel segno con il suo abito Monique Lhuillier, con maniche, scollo e due piccoli tagli sotto il seno in pizzo trasparente mentre il resto in tessuto coprente di un bellissimo rosso arancio quasi corallo che le dona moltissimo. Perfetti anche accessori, trucco e acconciatura.


Purtroppo concludiamo con il peggior look in assoluto della serata, quello di Hayden Panettiere che ha sbagliato veramente tutto: l'abito di Tom Ford sembra uscito da una collezione primavera estate 2001/2002 che non c'entra proprio niente con il contesto. Trovo che quella scollatura con quella spilla a forma di rosa e quei due lacci intorno al collo siano veramente troppo retrò e a gusto mio proprio brutti. Infine la pettinatura è un disastro: di solito quel genere non mi dispiace ma su di lei sembra quasi che abbia i capelli sporchi e abbia cercato di rimediare, fallendo.



  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia’s corner: PCA 2014

Ciao a tutte! So di essere di qualche giorno in ritardo, ma ovviamente non poteva mancare il red carpet di uno degli eventi più importanti dell’anno, i People’s Choice Awards. Questa era la 40esima edizione e si sono tenuti a Los Angeles, al Nokia Theatre. Come al solito, gli ospiti erano tanti e tutti famosissimi, a partire dalla giovane Nina Dobrev, passando per Britney Spears, fino ad arrivare a Sandra Bullock e alcuni degli stilisti più famosi ovviamente hanno colto l’occasione per vestirle, rendendole favolose davanti agli occhi del pubblico. Vediamo insieme qualche abito direttamente dal red carpet, che ormai fanno il giro del web da qualche giorno:
Nina Dobrev: La talentuosa e bellissima attrice bulgara, nota per “The Vampire Diaries” ha scelto un look molto scintillante, che ha lasciato tutti a bocca aperta per la brillantezza ed eleganza. L’abito, firmato Jenny Packham , era di velluto nero, ricoperto su un lato di brillanti, accendendo l’abito con questo contrasto black and white. Inoltre i gioielli erano Kara Ross e le scarpe Charlotte Olympia.

Lucy Hale: La cantante/attrice ha optato per un abito monospalla molto colorato, quasi opposto a quello di Nina, firmato Gabriela Cadena e décolleté nere firmate Rousseau. Sicuramente la sua scelta vivace è stata più audace ma certamente differente da tutte le altre ospiti che hanno scelto principalmente il nero e il bianco.

Sandra Bullock: La grande attrice è un’altra eccezione che ha scelto un look un po’ più allegro come la Hale, optando per un abito corto verde blu e bianco, che mette in mostra la sua silhouette, firmato Peter Pilotto. Le scarpe erano Kurt Geiger e la pochette Jimmy Choo.

Naya Rivera: La bella attrice di Glee, ha scelto i People’s Choice Awards per mostrare il suo nuovo colore di capelli, decisamente più chiari e come outfit ha scelto un abito Micheal Kors high low color nude, bianco e nero, abbinato a sandali Stuart Weitzman.

Britney Spears: Per concludere, sempre rimandendo in tema nude, Britney ha scelto un abitino trasparente molto sexy, nude appunto, firmato Mikael D con décolleté firmate Giuseppe Zanotti. La cantante non si smentisce mai, nonostante abbia oltre 30 anni, osa sempre molto.
Come di consuetudine, vi lascio anche la lista dei vincitori se siete curiose, un bacio!
Miglior Show drammatico: The Good Wife
Miglior Commedia: The Big Bang Theory
Miglior Attore in uno Show drammatico: Josh Charles (The Good Wife)
Miglior Attrice in uno Show drammatico: Stana Katic (Castle)
Miglior Attore in una commedia: Chris Colfer (Glee)
Miglior Attrice in una commedia: Kaley Cuoco (The Big Bang Theory)
Miglior Attrice di uno show via cavo: Lucy Hale (Pretty Little Liars)
Miglior nuovo show drammatico: Reign
Miglior nuova commedia: Super Fun Night
Miglior show in streaming: Orange Is The New Black
Miglior Attore in nuovo show: Joseph Morgan (The Originals)
Miglior Attrice in un nuovo show: Sarah Michelle Gellar (The Crazy Ones)
Miglior show crime: Castle
Miglior commedia via cavo: Psych
Miglior show drammatico via cavo: The Walking Dead
Miglior show drammatico via cavo Premium: Homeland
Miglior anti-eroe in TV: Rick Grimes (The Walking Dead)
Miglior Chimica sullo schermo: Damon e Elena (The Vampire Diaries)
Miglior Attore Sci-Fi/Fantasy: Ian Somerhalder (The Vampire Diaries)
Miglior Attrice Sci-Fi/Fantasy: Kristin Kreuk (Beauty And The Beast)
Miglior show Sci-Fi/Fantasy: Beauty And The Beast
Miglior miniserie/film per la TV: American Horror Story: Coven
Miglior show che ci mancherà di più: Breaking Bad
Miglior Gal Pals: Rachel e Santana, Glee
Miglior Bromance: Sam, Dean e Castiel (Supernatural)
Miglior Presentatore Daytime TV: Ellen DeGeneres (The Ellen DeGeneres Show)
Miglior Presentatore Late Night Talk Show: Stephen Colbert (The Colbert Report)
Miglior Nuovo Presentatore di Talk Show: Queen Latifah (The Queen Latifah Show)
Miglior Competizione in TV: The Voice Film preferito: Iron Man 3
Attore preferito: Johnny Depp
Attrice preferita: Sandra Bullock
Coppia preferita: Sandra Bullock & George Clooney (Gravity)
Film d’azione preferito: Iron Man 3
Attore d’azione preferito: Robert Downey Jr.
Commedia preferita: The Heat
Attore comico preferito: Adam Sandler
Attrice comica preferita: Sandra Bullock
Film drammatico preferito: Gravity
Attore drammatico preferito: Leonardo DiCaprio
Attrice drammatica preferita: Sandra Bullock
Film per famiglie preferito: Cattivissimo Me 2
Film horror preferito: Carrie
Film thriller preferito: Now You See

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Marzia’s corner: Capodanno 2014

Ciao a tutte e buon anno! Il 2014 è già arrivato e come sapete in ogni parte del mondo si festeggia in modo grandioso! Avevo pensato di proporvi i festeggiamenti in alcune grandi città (ovviamente tralasciando le nostre città , che sono quelle più facilmente raggiungibili) magari per darvi un spunto per un viaggio futuro proprio in una di queste destinazioni, tutte fantastiche. Puntualmente ogni primo gennaio specialmente in tv ci fanno sognare mostrandoci tutte le parti del mondo, e tutte noi speriamo di visitare più posti possibili, quindi ecco qui qualche esempio:

New York: Immancabile New York, la città dei sogni, con la sua mitica palla di vetro( Ball Drop) che scende a Times Square a mezzanotte ha incantato tutti, attirando sia americani sia turisti da ogni parte del mondo. Ovviamente la serata è anche accompagnata da un concerto, quest’anno tra le altre celebrities a cantare c’era anche Miley Cyrus, alla quale il 2013 ha portato tantissimo successo! Beh non c’è bisogno che vi dica che vale la pena andare, direi che è quasi obbligo!


Sydney: Ovviamente in Australia Capodanno arriva prima, ma i festeggiamenti sono stati grandiosi in queste città che come New York, non è nemmeno la capitale del proprio Paese. Per una spesa di oltre 6 milioni di dollari, Sydney sicuramente ha avuto i fuochi d’artificio più belli, che hanno accompagnato una festa grandiosa!



Dubai: Sicuramente oltre a Singapore, il Capodanno di Dubai è da record! Conosciuta come città avanzatissima e lussuosissima ( non per nulla tutte le star almeno una volta sostano qui) i festeggiamenti sono stati grandiosi: Dapprima si è illuminata la costa, poi 500mila fuochi sono partiti da 400 luoghi diversi! E sicuramente il grattacielo più alto al mondo illuminato ha di sicuro aiutato a rendere lo spettacolo ancora più grande!



  • Europa

Londra e Parigi: Come non poter citare due grandi capitali europee, che sono state molto gettonate dagli italiani sia per la grandiosità delle città ma anche perché sicuramente sono più economiche delle precedenti… Londra ha scelto di presentare uno spettacolo multisensoriale vicino il Big Ben , ossia giochi pirotecnici profumati in varie fragranze, molto bizzarro ma originale; invece la ville lumière ha scelto uno spettacolo più classico, puntando sull’effetto della Torre Eiffel illuminata dai mille fuochi che lascia sempre tutti a bocca aperta.


Magari qualcuno il prossimo Capodanno se lo passerà bene in una di queste fantastiche città prendendo spunto! Un bacio e buon anno!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS
Post Icon

Rita Benedetto: TuStyle Break

Salve ragazze! Oggi volevo parlarvi di un canale youtube (sorpresa, sorpresa!) che ho scoperto piuttosto di recente ed ho amato all'istante. In realtà non si tratta del tipico canale youtube che sono solita a guardare. L'ho scoperto dalla pagina Facebook della rivista TuStyle, che è un settimanale di moda, lifestyle, viaggi, cucina e attualità. Non è il solito magazine spazzatura, anzi lo consiglio vivamente perché potrebbe stupirvi. Sta di fatto che già da un po' avevo messo mi piace alla pagina e da qualche tempo avevano iniziato a pubblicare dei video di una loro stylist. Ovviamente trattandosi di youtube mi sono subito incuriosita e da lì ho scoperto il canale TuStyle gestito dalla stylist del giornale, Rita Benedetto che probabilmente avrete già visto sul programma di La5 Tacco 12. "TuStyle Break" questa sorta di programma quasi settimanale che si svolge appunto sul canale, mostra la stylist alle prese nel guardaroba di TuStyle a dare consigli su outfit per diverse occasioni, come ricopiare i look delle it-girl o riproporre i trend di stagione direttamente dalle passerelle. Dai video emerge la professionalità e la competenza di Rita che, per quanto mi riguarda, è una vera ispirazione. Adoro quando descrivendo i capi dice "noi in gergo chiamiamo..." perché non è solamente un modo per prendere idee per outfit ma si impara veramente qualcosa. Per me che sono appassionata di moda e ho intenzione di farne il mio lavoro in futuro, e magari seguire la strada di Rita, è stata una vera rivelazione, e ogni volta non vedo l'ora di trovare un nuovo video sulla mia homepage! Se anche a voi interessano lo stesso genere di cose sono sicura che vi piacerà un sacco e vi consiglio di dare un'occhiata.

 

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS